Alberobello e la favola dei Trulli

From Polignano a Mare to Alberobello

L’estate di SnipRoad©

In questa torrida estate 2017 il Team di SnipRoad© ha deciso di intraprendere questo “fuori pista” e trasferirsi per qualche settimana lontano da montagne e sentieri e approdare in Puglia.

Partiti dalla città natale di Domenico Modugno, Polignano a Mare, ci siamo recati in uno dei comuni più caratteristici della Regione Puglia: Alberobello.

Il 7 dicembre del 1996, nella seduta del Comitato del Patrimonio Mondiale, svoltasi a Merida (Messico), l’Unesco inseriva “I Trulli di Alberobello” nella lista delle meraviglie del mondo da tutelare e conservare. 

Dall’alto del paese si scorgono i campanili della Basilica dei Santi Medici, S.S. Cosma e Damiano.

Altra caratteristica di Alberobello, sono i Simboli disegnati sul tetto conico dei trulli e di vario significato: protezione della famiglia dal malocchio, venerazione di qualche divinità propiziatoria di un buon raccolto.

In grande parte scomparsi, col passare del tempo hanno perso il loro significato e valore, e gli abitanti dei trulli non hanno tenuto viva questa usanza dei loro antenati.

Mano a mano che calava il sole i tetti di “dipingevano” d’oro e lasciavano la scena alla bellissima notte di Alberobello.

 

Samuele Giancarlini – SnipRoad©

Category
2017
Tags
Alberobello, Bianco, ITALIA, Puglia, Regione Puglia, Santi Cosma e Damiano, Simboli, Trulli, UNESCO
No Comments

Post A Comment