The mysterious rocky arch of Fondarca

Arch of Fondarca

Situato al confine tra Umbria Marche, il Monte Nerone (1.525 metri) fa parte della catena dell’ Appennino Umbro-Marchigiano.

Famoso nel 2009, grazie al “Giro d’ Italia” (Ciclismo); questa montagna racchiude in se un enorme patrimonio naturalistico e speleologico.

Partendo dal piccolo borgo di Pieia (Pu), è possibile ammirare la bellezza e la maestosità della montagna con picchi a strapiombo e pascoli “colorati” vista la presenza (in questo periodo!!) di molti fiori.

Il cammino prosegue e la natura mi regala uno stupendo incontro ravvicinato con un gruppo di caprioli che, incuriositi dalla mia presenza, si lasciano fotografare.

Proseguendo il territorio inizia a cambiare, infatti, enormi pareti di roccia mi “accompagnano” fino ad arrivare di fronte all’ingresso di una grotta.

Incuriosito non esito ad entrare e, con l’apposita attrezzatura, illumino l’interno per scattare qualche foto e, visto il luogo, la mente mi riporta al paleolitico. (Video SnipRoad©)

Uscito dalla grotta comincio a salire verso il meraviglioso arco roccioso di Fondarca.

Incredibile e stupendo!!! Queste sono le prime parole che esclamo nel vedere questa stupenda opera naturale. 

Simile ad “un portale” l’arco fa da ingresso ad un enorme “teatro” incavato nella roccia e dove è possibile ammirare il cielo e lo stupendo panorama che si scorge attraverso l’arco.

Avventura dopo avventura imparo che la natura è incredibile e non finirà mai di stupirmi!!!

The mysterious rocky arch of Fondarca

Category
2017
Tags
Adventure, appennino umbro-marchigiano, ARCO DI FONDARCA, camminare, ESCURSIONI, fioritura, Fondarca, giro d'italia 2009, Grotte, hiking, ITALIA, Monte Nerone, NATURA, NATURE, paleolitico, passeggiate, pesaro urbino, Pieia, Regione Marche, REGIONE UMBRIA, Trekking
No Comments

Post A Comment